L’AMO TOUR SPAGNOLO AL RUSH FINALE

L’AMO TOUR spagnolo al Rush finale . Dopo una breve pausa, Miguel Bosé rimette in marcia la gran carovana del suo tour per percorrere le ultime 4 tappe spagnole:

il 5 settembre a Laguna de Duero (Valladolid); il 9 settembre a Barcellona; il 17 settembre ad Oviedo e il 19 settembre a Monzón (Huesca).

L’AMO TOUR, iniziato l’8 maggio da Los Angeles, ha percorso molte città del Messico, tra maggio e la prima metà di giugno, per poi visitare le principali città spagnole per tutta l’estate.

A ottobre, l’AMO TOUR tornerà in America, per alcuni concerti in Messico e negli Stati Uniti, per riprendere poi, all’inizio del 2016, in America Centrale e America Latina per buona parte dell’anno.
Per il momento non sono previste date in Italia, dove l’artista, benché abbia una risposta di mercato diversa da quella del vasto mercato latino, continua ad essere molto popolare e richiestissimo da un nutrito gruppo di estimatori che lo seguono e sostengono fin dagli esordi della sua carriera, dalla fine degli anni ’70.
Estimatori che, anche quest’anno, non sono mancati nelle prime file dei recenti concerti, a conferma dell’immancabile presenza italiana nella storia musicale internazionale di Bosé.

L’artista, anche in questo nuovo disco AMO e nell’omonimo TOUR ha dimostrato di distinguersi e affermare senza esitazione alcuna, l’autorità delle sue scelte artistiche ed estetiche e la classe che lo contraddistingue da sempre.

Pop raffinato e moderno, testi di intenso lirismo, grafica e immagine d’avanguardia, innovazione scenica, repertorio incrollabile nonostante i 4 decenni di percorso musicale.
Bosé con AMO ha rafforzato ulteriormente il suo dominio granitico di cantautore e Icona Pop intramontabile.

Bosé dall’inconfondibile tratto lirico e dalla voce profonda; Bosé, creativo ed ispirato, sempre rivolto alle nuove idee ed al futuro. Bosé, rinascimentale ed umanista. Inimitabile.

Un dettaglio tra tutti, il Reflective Inner coat, creato per Bosé dallo stilista basco Etxeberria, indossando il quale, l’artista durante il concerto ha ricreato tutta l’inquietante atmosfera di uno dei suoi brani culto, “Que no hay”, producendo un momento scenico di sconfinato magnetismo, impossibile da dimenticare.

L’AMO riserva ancora molte sorprese e nuove suggestioni.

Foto by Miguel Bosé Tribute

[textblock style=”1″]Link relazionati
AMO TOUR ESTETICA E CONCETTO >>
MIGUEL BOSÉ ALLA CONQUISTA DELLA SPAGNA>>[/textblock]

 

Miguel Bosé Tribute
© 2015 Tutti i diritti riservati